Divano Letto Componibile per ogni soluzione di arredo

Possedere un arredo che è capace di cambiare con il tempo è veramente utile. Ma esiste? La risposta è sì; hai mai sentito parlare del divano letto componibile?

 Una casa vissuta può mutare il suo stile a seconda dei desideri dei padroni di casa.

Talvolta viene voglia di cambiare il proprio arredamento e basta veramente poco per rinnovare il look di un ambiente.

Qualche decoro diverso, un bel quadro, dei tendaggi nuovi possono aiutare. E per quanto riguarda i mobili più importanti?

 Questi sono un po’ difficili da cambiare senza una spesa notevole. Il divano letto componibile, invece può essere riposizionato e rinnovato senza costi aggiuntivi.

Vuoi sapere perché? Continua a leggere questo articolo!

 divano letto componibile 
Cos’è il divano letto componibile

Il divano letto componibile è molto simile agli altri modelli di divano letto classici ma presenta una caratteristica particolare; esso è composto da moduli che possono essere scomposti e ricomposti e che permettono di creare numerose varianti partendo dallo stesso arredo.

 Oggi questa tipologia di mobile è molto apprezzata perché si adatta ad ogni spazio e ad ogni stile e risponde perfettamente all’esigenza di molte persone, che talvolta per desiderio o bisogno devono cambiare il look alle proprie stanze.

 Questo divano letto in qualsiasi spazio: soggiorno, camera, ingresso, veranda, le possibilità sono veramente infinite. Le sue caratteristiche offrono moltissimi vantaggi che vedremo qui a breve.

I vantaggi del divano letto modulare

Perché acquistare un divano letto modulare? 

La prima risposta che viene in mente è che si tratta di un arredo moderno, nel senso che risponde alle necessità dei clienti di oggi, che vivono in alloggi talvolta piccoli e dalle dimensioni irregolari.

 Questo mobile, grazie ai suoi moduli che possono essere uguali oppure differenti, permette di creare una seduta adattandosi allo spazio disponibile.

La disposizione può cambiare a seconda delle esigenze e questo risolve moltissime difficoltà che tanti clienti hanno quando acquistano un prodotto che non sanno come inserire in casa.

 C’è una differenza con il divano letto su misura?

 Sì, c’è una differenza. Il divano letto su misura infatti è generalmente più costoso del divano letto componibile.

Il primo molto spesso è un arredo artigianale e creato appositamente su richiesta del cliente. La manodopera in questi casi alza il prezzo dell’articolo finale.

L’arredo su misura può essere un’ottima soluzione ma sappi che essa sarà perfetta per un tipo di ambiente.

Se, ad esempio, traslochi e sistemi il mobile all’interno del nuovo spazio, non è detto che esso si integri bene in esso.

 Il divano letto componibile invece non ha questi problemi perché è un arredo che ottimizza gli spazi.

Puoi gestire le sue linee e le sue dimensioni e ciò ti consente di avere un risultato quasi sempre ideale. 

divano letto con Chiase longue

 Tipologie di divani letto componibili

Esistono diversi tipi di divani letto componibili. Ognuno si può adeguare a particolari spazi e stili, nonché al gusto dell’acquirente.

Scopriamo insieme i modelli più apprezzati.

Modello lineare

Il nome fa intuire la forma di questo arredo. Si tratta di un mobile a più moduli che si sviluppa in lunghezza.

A seconda del numero delle parti, il divano può accogliere dai due ai quattro o anche cinque ospiti.

Alcuni brand permettono un’ampia libertà rendendo anche i braccioli scomponibili. In questo modo non ci sarà differenza tra un modulo centrale e uno laterale.

 Il modello lineare è particolarmente adatto a spazi ampi oppure lunghi e stretti. Si integra bene all’interno di un soggiorno, di un open space e anche di una camera per gli ospiti.

Modello angolare

Questo modello non è dissimile dal divano letto angolare e consente di sfruttare quegli spazi poco utilizzati e spesso sottovalutati come gli angoli.

In genere questi arredi sono composti da tre moduli, di cui uno con funzione di spigolo.

I modelli con i braccioli sono molto apprezzati da chi vuole uno stile più classico, ma esistono anche soluzioni minimal senza braccioli.

 Se cerchi qualcosa di originale, puoi optare per un divano letto con più moduli, da disporre a ferro di cavallo, a C o U, per accogliere tre o più visitatori e rendere scenografico il tuo soggiorno.

Divano lettoangolare

Modello con modulo aperto

Molto simili ai divani letto ad angolo, quelli a modulo aperto non presentano in genere una chiusura con bracciolo.

Questo permette ai padroni di casa di posizionarli come meglio credono e di donare un tocco di eleganza e ariosità allo spazio.

Gli arredi possono avere dei design molto diversi, che diventano originali e personali a seconda del modulo finale.

Quest’ultimo può essere di forma classica, arrotondato, sagomato o con angoli squadrati o tondi.

 Questo tipo di arredo si posiziona bene all’interno di un soggiorno in stile natural ma anche eclettico.

Modello con modulo penisola

Questi modelli sono adatti a chi desidera un arredo molto confortevole, dove sedersi con gli amici e i parenti a chiacchierare o dove allungare le gambe, magari leggendo un bel romanzo la sera.

Si tratta di un divano letto con un modulo con seduta lunga, ovvero la penisola. Puoi scegliere una soluzione con braccioli, dove uno risulterà più lungo dell’altro, oppure senza braccioli.

Modello con pouf

L’ultima tipologia da menzionare è quella con un modulo che funge da pouf. Tale elemento può essere utile per poggiare i piedi la sera oppure, se dotato di contenitore, per riporre oggetti vari e accessori.

La possibilità di spostarlo permette ai tuoi ospiti di sedersi dove vogliono e avere sempre a disposizione un comodo pouf.

 In alternativa il pouf può diventare una seduta aggiuntiva, qualora dovessero presentarsi a casa più visitatori di quanti ti aspettavi. Quindi si tratta di un complemento d’arredo funzionale e utile per le emergenze.

Alcune idee di arredamento

Molti divani letto modulari presentano uno schienale.

Tale elemento talvolta può risultare scomodo, specialmente se il divano viene trasformato spesso.

Oggi sono presenti in commercio modelli senza schienale oppure con cuscinetti zavorrati, capaci da fungere da spalliera solida e di essere spostati a piacimento.

Naturalmente questo tipo di soluzione è adatta a stili contemporanei ed eclettici.

 In alternativa, se avete gusti più classici, potete optare per uno schienale zavorrato spostabile.

Se invece non avete intenzione di stravolgere i moduli del vostro arredo, vi conviene scegliere uno schienale rigido, tradizionale e comodo.

 Un’altra idea che potete applicare con il divano letto componibile riguarda i colori. I vari moduli, infatti, possono essere di sfumature diverse e permettervi di fare più combinazioni con lo stesso arredo.

Un divano letto bicolore, magari con nuance brillanti ed eleganti, è capace di donare carattere ad un ambiente.

La possibilità di spostare vari elementi, inoltre, consente di creare molteplici combinazioni di colori.

 Questo tipo di arredo si presta moltissimo alla personalizzazione, sia nelle sfumature che nelle forme, ed è per questo che è un prodotto molto apprezzato dai designer d’interni, che lo usano per rendere vivace uno spazio.

Il divano letto modulare, oltre all’estetica, presenta una funzionalità da non sottovalutare. La possibilità di spostare i moduli a proprio piacimento permette di usare al meglio lo spazio, senza ingombrare e lasciandolo libero e arioso.

 Ora che abbiamo visto le caratteristiche e i vantaggi di questo divano letto, è arrivato il momento di scegliere il modello più adatto alla tua casa. Conosci Divanoso?

Dona carattere ai tuoi ambienti con i divani letto Divanoso!

Su Divanoso è possibile trovare una gran varietà di soluzioni per le tue camere. La nostra azienda è presente da anni nel settore dell’arredamento e grazie alla sua professionalità e alla qualità dei suoi prodotti, è riuscita a ritagliarsi un posto tra i migliori brand di divani letto.

Se hai bisogno di un arredo componibile, ti suggeriamo di dare un’occhiata a Bohéme, uno splendido divano letto con penisola chaise longue reversibile e contenitore.

La penisola è quindi adattabile sia a destra che a sinistra e questo ti consente di ottimizzare gli spazi della tua casa o di cambiare notevolmente la disposizione dell’arredo in casi eccezionali, come l’arrivo di un ospite in più o l’acquisto di un mobile ingombrante.

Divano letto con penisola chaise longue Bohéme

 Bohéme è un divano letto dalle linee eleganti che può essere inserito in un ambiente classico o contemporaneo.

Le sue caratteristiche funzionali e la sua versatilità lo rendono un arredo adatto a case di qualsiasi dimensione, sia alloggi urbani e dalla planimetria contenuta, sia grandi ville di campagna.

 Acquistando su Divanoso avrai sempre la sicurezza di portare a casa un prodotto eccellente, realizzato con materiali made in Italy e di prima scelta.

I modelli Divanoso presentano caratteristiche innovative e sono particolarmente adatti a persone allergiche o con sensibilità della pelle.

I rivestimenti delle sedute e dei materassi sono anallergici e ogni elemento è pensato per offrire il massimo comfort e per facilitare la pulizia e la manutenzione.

 I prezzi accessibili rendono gli articoli proposti da questo marchio delle vere occasioni e la possibilità di pagare a rate aiuta tutti ad acquistare l’arredo senza troppa fatica.

Scegli il divano letto componibile che ti piace di più da Divanoso e porta a casa un acquisto versatile, affidabile e di grande qualità.


Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published