Divano letto per la camera dei bambini

 Hai comprato una casa nuova e sei pronta ad arredare la cameretta per i tuoi figli.

Non sono più piccoli e ora desiderano avere uno spazio tutto per loro dove giocare, rilassarsi e poter invitare i loro amici, anche per fare un pigiama party.

Per questo ti servono uno o due posti letto in più e quale migliore soluzione se non un divano letto?

Capace di svolgere più funzioni e ingombrare poco, il divano letto 2 posti  per bambini è il prodotto perfetto per te.

Divano letto due posti Divanoso

 Continua a leggere per scoprire tutti i segreti per arredare al meglio la cameretta con un bel divano letto.

Divano letto per bambini: cosa prendere in considerazione

Cosa prendere in considerazione quando si acquista un divano letto per bambini? 

Sicuramente è importante disegnare una piantina della cameretta, in maniera tale da individuare gli spazi adatti a poter ospitare l’arredo e quelli invece da evitare, come la zona dove è posizionato il termosifone.

 In camera è presente una finestra o un balcone?

Tieni conto anche di questo perché il divano letto non dovrebbe ostacolare la luce naturale proveniente da quest’area e, se presente un televisore, evita di posizionare il divano letto contro la finestra; questo perché lo schermo della tv illuminato dal sole non permetterebbe la buona visione dei programmi.

 Un secondo punto da considerare riguarda la presenza di altri mobili e il loro stile.

Se la camera è piccola, cerca di non riempirla troppo e, se disordinata, magari opta per un divano letto con contenitore, in modo da tenerla sempre pulita e in ordine. 

Acquista una soluzione funzionale e comoda, con un materasso adatto e rivestito con tessuti anallergici.

Scegli un design fresco e accattivante, adatto ai bambini e ragazzi, ed evita stili troppo sobri ed eleganti.

Eventualmente puoi optare per colori neutri da abbinare a diverse tinte, a seconda dei gusti tuoi e dei tuoi figli.

Tessuti anallergici

Negli ultimi decenni sempre più persone si ritrovano a soffrire di allergie. I bambini soprattutto hanno la pelle sensibile e che si irrita facilmente a contatto con superfici e tessuti, forse a causa dello smog delle città e del tanto inquinamento.

 Il divano letto è un arredo che in tutti i suoi ruoli, sia come seduta che come giaciglio, entra direttamente a contatto con la cute delle persone.

Per questo motivo è importante che esso sia rivestito di un tessuto non solo di qualità, ma anche anallergico e antiacaro.

 La pulizia accurata e costante certamente aiuta molto a mantenere l’arredo confortevole e non irritante, ma è fondamentale optare per una fodera che non causi fastidi.

Non puntare a rivestimenti di bassa qualità sintetici, poiché potrebbero essere tossici.

Il sintetico in realtà è un’ottima soluzione poiché semplice da pulire, ma deve essere di qualità e la sua origine certificata e approvata.

 In alternativa puoi guardare alle fibre naturali. Fresche, ecologiche e piacevoli al tatto, tra quelle più apprezzate vi sono il cotone e il lino.

Attenzione però, naturale non significa sempre antiallergico poiché alcune persone potrebbero avere una maggiore sensibilità proprio verso le fibre naturali (ad esempio la lana che talvolta punge).

Decorare la cameretta

Arredare una cameretta è sempre un piacere. Si tratta di una stanza che ha bisogno di essere allegra e vivace e dove è possibile scatenare la tua fantasia.

 Se i tuoi figli sono ancora molto piccoli, puoi arredarla a tuo piacere ma se sono già un po’ più grandicelli, ti suggeriamo sempre di chiedere un loro parere; dopotutto è importante che lo spazio li rappresenti.

Puoi cominciare con le parati.
Un consiglio è quello di utilizzare colori tenui e rilassanti, capaci di conciliare il sonno: celeste, rosa, crema, verde menta e grigio perla sono sfumature delicate e raffinate, delle basi perfette per una cameretta deliziosa. 

In seguito ti consigliamo di arredare l’ambiente con mobili di diverse dimensioni, molti dei quali preferibilmente a misura di bambino.

Il divano letto può essere posizionato contro una parete, magari di fianco alla scrivania, sistemata sotto la finestra.

Di giorno l’arredo potrà fungere da piacevole seduta per guardare insieme la televisione o giocare al videogioco del momento, mentre di notte potrà trasformarsi in un comodo giaciglio dove dormire con serenità.

 Magari il design del divano letto è sobrio, ma puoi vivacizzarlo con cuscini colorati e di forme diverse.

Delle combinazioni efficaci sono il giallo e il blu, il rosa e il bianco, il verde e l’arancione e l’azzurro e il bianco.

Se vuoi ottenere un’atmosfera raffinata ma adatta ai più piccoli, puoi optare per una palette neutra e sfumata, combinando toni di grigio e il bianco in molte varianti.

Aggiungi qualche gioco colorato, elementi in legno e lampade realizzate con elementi naturali per ottenere una cameretta chic e a misura di bambino.

Per donare calore al tutto, utilizza dei tappeti che riprendono i colori della stanza, oppure che si combinano a essi.

Il tappeto è un elemento praticamente indispensabile in una cameretta poiché i più piccoli giocano a terra spesso e volentieri.

Libera la fantasia

Puoi scegliere qualsiasi stile per decorare la cameretta dei tuoi figli. Se non sai da dove cominciare, un consiglio è quello di prendere ispirazione dalle cose che piacciono ai tuoi bambini.

 Ad esempio, tua figlia è innamorata di castelli e principesse.

In questo caso puoi dipingere la stanza con tonalità pastello, che ricordano i preziosi abiti delle principesse, e poi inserire mobili di legno e dal design arrotondato e delicato.

Un tappeto morbido, una casa delle bambole in un angolo, uno specchio dalla cornice raffinata e un divano letto con una copertina ricamata o decorato con cuscini con pattern principeschi, possono completare l’ambiente perfetto.

 Non dimenticare di creare degli spazi con precisi ruoli all’interno della stanza. Ad esempio, non può mancare la zona del gioco, dove potersi divertire con gli amici.

Anche qui è utile un bel tappeto e magari, per evitare danni, è possibile anche dipingere una parte della parete con una pittura murale effetto lavagna.

In questo modo i tuoi figli potranno disegnare sui muri in tutta tranquillità e senza essere ripresi da una sgridata di genitori inorriditi.

E a te… Sarà risparmiata la faticosa pulizia!

 Un terzo punto da considerare sono i punti luce. Lampade da terra o da scrivania, applique oppure lucine decorative, la cameretta ha bisogno di luce per consentire ai tuoi bambini di completare le loro attività.

E se hanno paura del buio, posiziona una giocosa lampada notturna sul comodino, vicino al divano letto.

Terrà compagnia ai tuoi figli e li farà addormentare.

 Infine non si può dimenticare l’ordine. Una cameretta è spesso disordinata. Mettere a posto non è sempre possibile e poi è giusto che i tuoi figli imparino a tenere la loro stanza pulita. Puoi aiutarli inserendo nell’ambiente tanti contenitori, utili a mantenere l’ordine.

Come già accennato in precedenza, un divano letto contenitore può essere una bella soluzione per non ingombrare spazio e avere a disposizione un contenitore aggiuntivo dove poter disporre giochi e vestiti.

Dove mettere il divano letto?

Posizionare il divano letto in cameretta può trasformarsi in un’operazione complicata se non si tiene conto dello spazio a disposizione. Qual è la metratura della stanza? Vi sono già altri mobili? 

Rispondere a queste due domande può aiutarti a scegliere il modello giusto e la sua sistemazione ideale.

Devi pensare all’uso che farai dell’arredo e sistemarlo nel luogo più adatto.

Essendo solitamente un mobile destinato al riposo, è bene metterlo in una zona tranquilla, magari non attaccato a mobili ingombranti che possono essere oppressivi oppure al termosifone che, accesso, potrebbe arrecare disturbo.

 In genere si sceglie di posizionare il divano letto contro una parete, in modo da lasciare libero lo spazio al centro della stanza.

Se l’ambiente te lo permette, puoi pensare anche di sistemarlo al centro della cameretta, in maniera tale da donare un tocco unico al tutto. Naturalmente devi tenere conto del passaggio; l’arredo dopotutto non deve mai trasformarsi in un ostacolo.

Divano letto 2 posti Divanoso per la camera dei tuoi bambini

Il divano letto 2 posti deve essere un arredo di qualità, bello, comodo e sicuro. Per questo è sempre bene rivolgersi ad aziende affidabili e con esperienza nel settore come Divanoso.

Tosca divano letto due posti

 I nostri prodotti sono realizzati in Italia con materiali eccellenti e di origine controllata.

Ogni progetto è pensato per soddisfare le esigenze dei clienti, sia in fatto di estetica che di comfort.

Scegliamo i tessuti migliori, le strutture più resistenti e i materassi più spessi per garantire il benessere sia di giorno che di notte.

 Mettiamo a tua disposizione modelli di varie dimensioni e design, certi che potrai portare a casa un arredo di pregio e capace di donare valore ai tuoi ambienti.

Visitando il nostro sito potrai approfondire le nostre proposte e le nostre offerte, molte delle quali rendono un acquisto veramente imperdibile.

 La qualità è fondamentale per la nostra azienda perché solo con essa è possibile vivere bene nella propria casa. 

Scegli il divano letto 2 posti bambini da noi e lasciati conquistare dall’eccellenza made in Italy!


Lascia un commento

I commenti dovranno essere approvati prima della pubblicazione