Divano Letto Minimal

Il gusto contemporaneo e la crescente necessità di salvare spazio in casa hanno portato lo stile minimale nella classifica delle più apprezzate tipologie di arredamento a livello internazionale.

Un soggiorno minimal con divano letto è simbolo di eleganza e praticità ed è in grado di valorizzare qualsiasi appartamento.

La filosofia minimal è molto semplice: eliminare il superfluo e tornare all’essenziale. Questo pensiero di adatta particolarmente bene alle case di città, sempre più piccole e bisognose di spazi pratici e ariosi.

 Se hai deciso di rinnovare il tuo alloggio e realizzare un soggiorno minimal, questo è l’articolo giusto per te.

Un divano letto Minimal è certamente un’ottima scelta che arricchirà il tuo ambiente, rendendolo unico e indimenticabile.

divano letto design Aida di Divanoso

Soggiorno minimal con divano letto: le caratteristiche

Il minimal non rappresenta solamente un’espressione artistica e di design, ma è una vera e propria filosofia di vita. Il termine è stato infatti coniato da un filosofo, Richard Wollheim, nel 1965.

Si tratta quindi di uno stile recente e s’inserisce all’interno dei gusti contemporanei. 

Ma quali sono le sue caratteristiche? Come è fatto un divano letto minimal?

La parola stessa aiuta molto. Minimal significa minimale e quindi predilige le linee e i colori essenziali.

Completamente contrario al barocco, è un gusto che non vuole ingombrare gli ambienti con un eccesso di arredi e gli stessi mobili non devono presentare decori voluminosi o linee bizzarre che occupano lo spazio.

 Questo non significa che tale stile sia noioso, anzi. Esso permette di rendere ariosa e luminosa anche la stanza più piccola, rendendola chic e vivibile grazie ad un perfetto connubio di colori, arredi e luci. 

Gli arredi di questo tipo sono semplici ed essenziali. Inoltre sono salvaspazio e permettono di eseguire diverse operazioni senza occupare eccessivo spazio.

Il divano letto è certamente un arredo minimal nella sua essenza poiché è multifunzionale e ingombra poco spazio. Infatti può essere usato sia come divano durante il giorno che come giaciglio nel corso della notte. I

l meccanismo di apertura e chiusura è semplice e veloce e consente anche a coloro che vivono in un alloggio dalle dimensioni contenute di ospitare amici e parenti anche la notte. 

Oltre al divano letto, in un soggiorno minimal possono essere presenti altri arredi, ma non molti.

Pensa a quello che ti serve veramente e che può essere utile da posizionare in un salotto.

Magari un tavolino da caffè, un mobile tv e una libreria; tutto dipende dalle tue esigenze e dai tuoi gusti.

Attenzione: non riempire la tua zona giorno con più di un divano letto o con poltrone. L’ideale sarebbe avere un solo arredo di questo tipo, per rimanere in tema con lo stile scelto.

Per quanto riguarda le sedute, un divano letto 3 posti o un divano letto angolare possono essere delle scelte ideali se hai abbastanza spazio a disposizione.

In alternativa, se la metratura della stanza non è sufficiente, puoi optare per un divano letto 2 posti.

Modelli perfetti per un ambiente minimal
 soggiorno minimal Divanoso

Esistono diversi modelli di divano letto che rispondono alle richieste dello stile minimal. Prima di tutto devi pensare alle dimensioni del tuo soggiorno. Quanto spazio hai a disposizione?

 Se il tuo soggiorno è piccolo ma vuoi posizionare l’arredo nel centro della stanza, ti conviene optare per un modello poco voluminoso e a due piazze.

Se desideri qualcosa di più grande perché ne hai bisogno, puoi pensare di sistemare il mobile contro una parete.

In questo caso potresti addirittura acquistare un articolo con tre o più posti o angolare.

Presta attenzione a quello che è già presente nella stanza. Essendo un soggiorno minimal, l’essenzialità dell’arredamento ti aiuterà ad individuare una buona posizione per il divano letto. 

Molti modelli che mostrano questo stile sono privi di braccioli o di schienale ma tu stai cercando una soluzione che sia molto confortevole e vorresti mantenere tali elementi.

Niente paura, è possibile trovare degli arredi che abbiano caratteristiche semplici senza perdere di comfort.

 Il classico divano letto 2 posti, ad esempio, può essere adattato a qualsiasi gusto.

Se lo spazio è molto ampio e vuoto, puoi scegliere addirittura un modello voluminoso, con braccioli larghi e uno schienale ben imbottito.

In alternativa puoi optare per un prodotto dai braccioli stretti e dalle linee sobrie.

 L’arredo minimal consente di guadagnare spazio e per questo un bel divano letto contenitore è una soluzione perfetta che ti permette di mantenere in ordine la camera senza riempirla di mobili.

Il gusto minimal patisce il disordine ma, specialmente se hai una famiglia numerosa o se ci sono bambini in casa, è difficile mantenere un ambiente in ordine per tutta la giornata.

Il vano contenitore in questi casi diventa un vero alleato. Ti permette infatti di nascondere giocattoli e tessuti al suo interno nel momento nel quale suonano alla porta degli ospiti.

Grazie a poche, semplici mosse, i tuoi visitatori rimarranno meravigliati di fronte al tuo salotto libero e pulito. 

Se vuoi conferire un po’ di movimento e personalità al soggiorno, puoi pensare di acquistare un bel divano letto chaise longue con contenitore. Funzionale e raffinato, questo arredo saprà trasformare l’ambiente.

 E i colori?

Che colore deve avere un divano letto minimal?

La questione dei colori talvolta può diventare complicata se la si sottovaluta. Molto spesso un arredamento perfetto viene rovinato da un accostamento di sfumature che non va bene.

Per questo è importante prendere nota delle nuance presenti nell’ambiente e di quelle necessarie per ottenere un effetto essenziale.

Lo stile minimal predilige le tonalità neutre ma ti è possibile utilizzare anche colori vividi, a patto che contrastino bene con pareti e pavimento.

Bianco, beige, grigio e nero sono le tinte più amate da chi arreda un soggiorno contemporaneo e privo di elementi superflui. In particolare, i toni chiari sono in grado di illuminare lo spazio e conferire ad esso un’illusione di ampiezza.

Il bianco è certamente un colore che si può utilizzare in una casa piccola.

Puoi optare per un total white, ovvero pareti e arredi dello stesso colore, magari con leggere differenze di sfumatura, oppure creare un armonia di tonalità abbinando bianco e nero, grigio e bianco, beige e nero etc. 

Divano Letto 3 posti Tosca di Divanoso Come già accennato, puoi scegliere anche tinte vivide e colorate come il rosso, il turchese, il giallo e il verde.

Un divano con un rivestimento così risalta all’interno di uno spazio monocolore o bicolore e lo impreziosisce. Inoltre le nuance calde sono in grado di rendere più familiare e accogliente il soggiorno.

Quali materiali scegliere

Anche il materiale è un elemento fondamentale all’interno di un salotto minimal. Il rivestimento del divano letto può avere varie texture, tutto dipende dal resto dell’arredo.

Se non hai idee, ti consigliamo di scegliere prima di tutto il tipo di fibra: naturale o sintetica. Entrambe hanno numerose caratteristiche vantaggiose in merito a traspirabilità, termoregolazione e pulizia. 

Per quanto riguarda i tessuti naturali, ti consigliamo il velluto e il cotone. Il primo regala un aspetto regale all’arredo.

Alla vista il tessuto pare brillare e al tatto è morbido e caldo, qualità che aumentano il comfort e rendono il divano letto un vero e proprio mobile dedicato al relax. Il cotone ha un aspetto più fresco e versatile.

Utilizzabile in tutte le stagioni, è impiegato per molti rivestimenti personalizzati e particolari.

 Per quanto riguarda le fibre sintetiche, la similpelle può essere una scelta vincente. Dall’aspetto retro e british, conferisce al divano un aspetto imponente e lo trasforma nel principe del salone.

 Ora che conosci le caratteristiche del divano letto minimal, è arrivato il momento di scegliere il modello perfetto per la tua casa.

Divani letto Divanoso, sinonimo di essenzialità ed eleganza

Noi di Divanoso siamo un’azienda italiana specializzata nella realizzazione di divani letto funzionali, confortevoli e dall’estetica che segue i trend del momento ma anche i gusti più classici. Elisè di Divanoso

Tra le nostre proposte minimal non possiamo non menzionare Elisè, un aggraziato divano letto dalle linee essenziali ma di grande effetto.

I piedini in legno alti rendono questo arredo etereo e chic e in numerosi colori disponibili permettono di creare abbinamenti favolosi all’interno del tuo soggiorno.

Tra le sfumature neutre vi sono il confortevole beige, il sobrio gray e il nordico ghiaccio. Non mancano le tinte più vivaci come l’esotico ocra e il sensuale rosso. 

Questo modello Divanoso può essere comprato in diverse dimensioni: poltrona letto, due posti, tre posti e anche angolare.

L’azienda ha voluto rispondere alle esigenze di una clientela vasta che necessita di arredi salvaspazio oppure che desidera prodotti voluminosi. 

Puoi acquistare Elisè a tutti gli altri divani letto Divanoso in maniera semplice e veloce.

Le modalità di pagamento sono numerose e puoi portare a casa il tuo nuovo arredo usando la Carta di Credito ma anche Paypal.

Grazie al nostro servizio clienti potrai risolvere qualsiasi dubbio e i nostri operatori sapranno fornirti le informazioni giuste per ogni richiesta.

 Scopri le nostre collezioni e scegli il divano letto per il tuo soggiorno minimal. Unisci essenzialità ad eleganza e praticità e rinnova il look della tua casa! 


Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published